Sessione I Residenze Artistiche MAB 2020

11-12 gennaio 2020
Centro Congressi, Salsomaggiore Terme

Nei giorni 11-12 gennaio 2020, presso la sede del Centro Congressi di Salsomaggiore Terme, si è svolta la prima delle sei sessioni delle Residenze Artistiche di associazione MAB, Maria Antonietta Berlusconi, che ha visto la partecipazione di giovani danzatori provenienti da tutta Italia.
La scelta di cambiare la sede delle RA da Bergamo a Salsomaggiore Terme si inserisce all'interno di un progetto che vede Premio MAB, Premio Internazionale di danza Classica Maria Antonietta Berlusconi per i Giovani, come partner della città di Parma 2020 (capitale italiana della cultura), e che si realizza attraverso le iniziative di “Salsomaggiore, città bellissima”.
E’ stata un’occasione di sviluppo e crescita della formazione artistica degli allievi attraverso due giorni intensivi di danza, in cui i ragazzi hanno avuto l’opportunità di seguire lezioni teoriche e pratiche con insegnanti di alto livello professionale.
In particolare, questa prima sessione ha visto la partecipazione di docenti quali la dott.ssa Gisella Zilembo per le lezioni di Lineamenti di Storia della Danza e di Laboratorio Coreografico, la sig.ra Paola Catalani per quelle di Tecnica Classica, la dott.ssa Laura Schiavone per la lezione di Biomeccanica per Danzatori e, infine, la sig.ra Britta Oling per le lezioni di Tecnica Contemporanea.


Selezioni per le residenze artistiche MAB a Salsomaggiore

13-15 dicembre 2019

Nel contesto di academeeting 2019 e nella prestigiosissima cornice del Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme, con l'organizzazione di GisellaZilembo_EventiDanza e la supervisione del presidente di associazione MAB, dottor Silvio Andrea Beretta, in coordinamento con l'amministrazione cittadina, si sono svolte le ultime selezioni per l'accesso al Residenze Artistiche MAB 2020, che proprio a Salsomaggiore avranno luogo da gennaio ad aprile, attraverso un fitto programma di formazione e con il contributo di personalità di spicco del mondo della Danza. Attenta e preziosa è stata l'accoglienza della città Emiliana, Grazie al sostegno del Comune, particolarmente sensibile a temi artistici e culturali ed all'ospitalità offerta dall'hotel Valentini e Baistrocchi ai numerosissimi ballerini, provenienti da tutta Italia e dall'estero. Altissimo è stato, infatti, il numero delle partecipazioni, così come il livello dei candidati, che si sono cimentati in un percorso intensivo, sviluppato attraverso le varie tecniche ed i vari stili coreutici. Docenti delle Residenze Artistiche presenti alle selezioni: Lorella Formica, Paola Catalani, Gisella Zilembo, Camillo di Pompo, Manuela Attardi e Jodi Goodman. Ospiti d'onore, nel corso dell'evento, gli svedesi "en scene for alla" , compagnia di danzatori diversamente abili, che hanno portato in scena lo spettacolo "Wild West", del coreografo internazionale Mazen Mourad, dando corpo ai valori etici da sempre promossi e condivisi da Ass. MAB ed incantando i presenti. Importante la presenza del professor Hannikeinen, docente della performing Arts Academy finlandese e intervenuto in coordinamento col preside di facoltà, prof. Evan Schoombie. Ultima possibilità per accedere alle Residenze Artistiche 2020, previa disponibilità di posti residui in aula, corrisponderà alla prima sessione di residenza. Per informazioni la segreteria è disponibile all'indirizzo info@premiomab.it.


MAB2020. Storie di angeli.

30 ottobre 2019

Dopo la X-Edition, che chiude il cerchio su una storia di promesse mantenute (ispirate alla vision della signora Etta, per sostenere il talento dei giovani, al di fuori e al di là di qualsiasi condizionamento economico) , la Danza si conferma uno stile di vita.
Molta è la strada fatta, per un ritorno alle origini, in cui la manifestazione si reinventa grazie ad un' identità forte, valori ed obiettivi chiari.
Con la sua undicesima edizione, MAB intende ribadire il connubio arte / solidarietà su due i portanti fronti:

  • le Residenze Artistiche ed la serata di Gala del Premio (quest'anno dedicato ai solisti del Balletto) si spostano a Salsomaggiore terme, città presente nel cartellone di eventi legati a Parma 2020, capitale della cultura italiana, con il progetto Acque@chepassione..;
  • il Premio Speciale Silvio Berlusconi 2019, porta in scena i migliori talenti delle RA, a sostegno di Fast Italia (associazione dedita alla ricerca sulla sindrome di Angelman, a sostegno dei bambini-angelo e delle loro famiglie).


Varato il bando di Premio MAB 2020

30 ottobre 2019

Il 30 ottobre è stato varato il bando ufficiale dell'undicesima edizione di MAB, Premio Internazionale di danza Classica Maria Antonietta Berlusconi per i Giovani, un evento dedicato alla promozione e diffusione della cultura coreutica, con una particolare attenzione alle nuove generazioni e l’intento di realizzare divulgazione e promozione della danza, anche come strumento di sviluppo di valori umani universali.

Premio MAB si conferma:

  • Gratuito (nulla è richiesto ai fini dell’iscrizione e l’ospitalità dei concorrenti è a carico dell’organizzazione, nelle modalità descritte dal bando);
  • Internazionale (data l’alta partecipazione di candidati esteri e l’ampio profilo di collaborazioni in essere);
  • Generoso (molti e ricchi i premi in denaro sono erogati a sostegno della formazione e dell’inserimento professionale dei giovani danzatori e coreografi concorrenti).

Premio MAB 2020

30 ottobre 2019

La nuova edizione del sito, con i contenuti aggiornati, è online dal 30 ottobre 2019.