Il Premio

Il Premio

Main Partner

Vincitori stranieri e finalisti italiani MAB 2022

Come da pubblicazione sul sito www.premiomab.it, che ha valore di bacheca ufficiale e dal bando di concorso viene assunto come contesto formale  di integrazione del regolamento, in considerazione delle difficoltà di movimento legate alla pandemia, quest’anno, all’atto del varo  del dell’edizione 2022 (novembre 2021), il comitato tecnico MAB  ha scelto che i candidati esteri concorressero solo tramite video, destinando loro, se l’emergenza si fosse protratta, il Premio Speciale Gioia di Danzare.

A chiusura delle votazioni, registrata una situazione emergenziale non completamente risolta nel mondo, l’opzione è stata confermata.

La classifica generale ha, tuttavia,  suggerito di destinare ai concorrenti esteri (poiché risultati  vincitori assoluti delle 3 categorie in concorso) i premi istituzionali, in  ex aequo con chi, nel corso della finale del 12 giugno, competerà live in Italia e  raggiungerà il podio.

A riprova dell’altissimo livello dei candidati esteri, nell’attesa di individuare i vincitori “in presenza”, riportiamo di seguito le performance analizzate dalla Giuria.

Categoria Senior

Protocollo Cognome e nome
189
Kim Haryn (Vincitore candidati esteri)
Guarda il Video
In ordine alfabetico
282
Alphandery Davide
283
Bacchin Alessia Dilva
211
Bruttomesso Riccardo Umberto
187
D’Onofrio Leonardo
274
Signorile Giordano
247
Spampinato Mirko

Categoria Juniores

Protocollo Cognome e nome
208
Kim Ha Eun (Vincitore candidati esteri)
Guarda il Video
In ordine alfabetico
248
Budescu Alexandra
243
Braini Asia
234
Di Lorenzo Alessandro
236
Maione Sarah
246
Palmiero Silvestro

Categoria Primavera

Protocollo Cognome e nome
161
Ong Tiffany Jocelyn (Vincitore candidati esteri)
Guarda il Video
In ordine alfabetico
238
Aloisi Sara
67
Bacchin Frida
163
Dinon Lorenzo
224
Franzi Virginia
237
Polverini Nicole
239
Sala Naoko

MAB 2022: Ritorno al futuro

In concomitanza con l’uscita del Bando 2022 del Premio Internazionale di danza Classica per i giovani, intitolato a Maria Antonietta Berlusconi, l’omonima associazione prosegue la propria azione a favore del settore Danza e da` vita ad una serie di eventi internazionali, non solo aperti alle scuole italiane, ma progettati a loro sostegno.
Se la scuola di Danza è  il centro del cuore di tanti ragazzi, allora deve essere anche il centro del mondo: quel fulcro vivo e attivo delle loro passioni e dei loro sogni più puri, del loro tempo e del loro impegno. 
Ed è  così che MAB, con una scelta precisa del presidente Silvio Beretta, ha voluto vederla: seconda casa di giovani, che nelle sale passano gran parte del loro tempo, anche a costo di enormi sacrifici, rinunce, che possono,  oggi più che mai, chiamarsi scelte. 
Nel 2022, il retaggio della pandemia, ancora innegabilmente presente e condizionante,  si trasforma in un’eredità preziosa: dal problema erano nate soluzioni, diventate ora occasioni.
L’anno accademico delle scuole inserite nel piano di sostegno dall’associazione intitolata Maria Antonietta Berlusconi, grazie al Premio speciale Silvio Berlusconi, inizia con un corso intensivo, in collaborazione con una prestigiosa realtà newyorkese: il Ballet Hispanico, a novembre apre le porte agli allievi italiani.
Sotto la guida dei loro docenti e grazie alla loro professionalità, col coordinamento del direttore artistico in carica, l’americano Yarden Ronen, i giovani ballerini affronteranno un percorso di apertura internazionale, prima impensabile.
“Tornare a scuola significa, aprirsi al mondo, in tutti i sensi artistici e geografici” Ricorda la general manager Gisella Zilembo.
Gli appuntamenti di novembre aprono letteralmente le danze per una serie di eventi di caratura mondiale in sinergia con le più importanti personalità ed istituzioni del mondo del Balletto, fino al prossimo luglio.
Con un mix di attività in presenza nelle scuole, collegate insieme online con ogni parte del pianeta dove la Danza chiami, quelli che fino a ieri erano sogni, oggi diventano obiettivi concreti e realizzabili.

Calendario 2022

15 Aprile 2022

Termine ultimo per l’invio dei video (Scadenza iscrizioni)

15 Maggio 2022

Pubblicazione delle ammissioni alla fase Finale

12 Gugno 2022

Finale

Giuria 2022

Direttore artistico onorario 2022:  M° Julio Bocca.
La giuria 2022 sarà resa nota a conclusione delle iscrizioni.

Vincitori italiani Premio MAB, Maria Antonietta Berlusconi 2022

  • VINCITORE categoria primavera (ex aequo con candidato estero Tiffany Jocelyn Ong): Lorenzo Dinon
  • VINCITORE categoria juniores (ex aequo con candidato estero Ha Eun Kim): Sarah Maione 
  • VINCITORE categoria Seniores (ex aequo con candidato estero Haryn Kim): Alessia Dilva Bacchin
  • VINCITORE categoria Entertainment: Silvestro Palmiero
  • VINCITORE Premio Speciale GIOIA DI DANZARE – SABRINA BERETTA : Anna Ravazzolo
Nel corso della serata sono stato assegnati due importanti riconoscimenti, realizzati per Ass. MAB, dall’artista e designer Ivan Nadin:
  • PREMIO ALLA CARRIERA, in occasione dei 40 anni sulla scena, per meriti artistici e culturali all’etoile ALESSANDRA FERRI
  • PREMIO AMICI DI MAB, per il costante sostegno ai giovani e il prezioso supporto alle attivita dell’associazione, al dott. CARLO GORLA (Direttore Sviluppo Programmi Informazione Mediaset)

In forma privata Silvio Andrea Beretta, Presidente di Ass.MAB riceve dall’Artista Dolores Puthod una litografia ritraente la signora Fracci, da sempre nel cast di PremioMAB con generosità e passione.
L’opera storica di Dolores Puthod, fa parte della cartella litografica e della Mostra “omaggio al Teatro alla Scala nel Bicentenario 1778/1978”

Madrina – Rossella Brescia

Da sempre Madrina di Premio MAB è Rossella Brescia, stella della Danza, della TV e della Radio.

Rossella Brescia: artista completa, capace di passare con versatilità e talento dal teatro, alla televisione, alla radio, dalla conduzione al balletto… che ruolo ha avuto la danza nella sua vita e nella sua professione?
La danza ha avuto un ruolo predominante nella mia vita, mi ha formata per affrontare la vita stessa. La danza è cultura, passione e caparbietà. Gli insegnamenti di questa straordinaria disciplina mi sono stati preziosi anche per gli altri lavori che ho fatto. La danza toglie ragazzi dalle strade e ti da una disciplina per la vita.

Qual è, per lei, il valore dell’incontro con i giovani danzatori del Premio intitolato a Maria Antonietta Berlusconi?
Intanto sono onorata dell’invito rinnovato, perché credo nell’onestà e professionalità di questo concorso. Sono grata a MAB, e qui mi faccio portavoce dei ragazzi, perché ha capito quanto sia sempre più complicato avere delle belle opportunità! Incontrare i giovani danzatori dietro le quinte mi fa sempre un certo effetto, perché capisco perfettamente cosa stanno provando e comprendo la loro immensa gioia di potersi esibire alla finale davanti a grandi maestri internazionali!

“La danza come stile di vita”…ma esistono davvero, in base alla sua esperienza, i presupposti per vivere di danza oggi?
Purtroppo il periodo che stiamo vivendo non è roseo e quindi la crisi è in tutti i campi, ma spero che le opportunità per l’arte e la cultura non si esauriscano mai

Cosa augura ai candidati di Premio MAB ?
Il mio augurio più grande è quello di ritornare a casa con un bel ricordo, con l’idea di aver fatto una grande esperienza e soprattutto pieni di sicurezze e stimoli in più! Per chi vince toy toy toy come si dice nella danza.

   
Maria Antonietta Berlusconi Association - P.IVA: 06797480966


Copyright © 2022 | All images and content on this site are copyrighted | Privacy policy ITPrivacy policy ENCookie policy IT - Cookie policy EN
Developed by WebMarketingPlanners