Un premio per le scuole, un aiuto per i giovani

Abbiamo lavorato, in questi giorni di isolamento, per capire come poter supportare le scuole ed i loro allievi, in questo momento così difficile.
Speriamo di non urtare la sensibilità di nessuno e se così fosse, ci scusiamo in anticipo, tuttavia pensiamo sia nostro dovere pensare con prospettiva e lungimiranza al nostro futuro, come operatori di settore, in un’ottica propositiva e proattiva.
Abbiamo valutato di implementare l’ottica “salva-scuole” messa in campo fin dall’inizio dell’emergenza. È a tutti noto il momento drammatico che il Paese (il mondo) sta attraversando, con pesanti ritorni sull’economia e in particolar modo sul nostro SETTORE.
Abbiamo cercato di individuare delle priorità su cui agire:
1. Evitare che la Danza sia considerata un “bene accessorio”
2. Sostenere la ripresa delle scuole
3. Ribadire la professionalità dei docenti di Danza
4. Tutelare le risorse economiche delle famiglie, anche di fronte a rinunce, impreviste, ma probabilmente inevitabili, garantendo che la scuola di danza resti un luogo di arricchimento e realizzazione
5. Dare continuità alla formazione dei ragazzi, nelle loro sedi e con i propri punti di riferimento abituali, ripristinando il più possibile serenità e “normalità”
Su questa base, MAB:
A) Provvederà a realizzare gli eventi estivi presso le scuole, a partire da quelle coinvolte nelle RESIDENZE ARTISTICHE, che vorranno OSPITARLI.
B) Si occuperà di spese di logistica e cache per consentire ad alcuni fra i docenti RA di intervenire (a turno) presso le strutture ospiti, SENZA alcun esborso da parte delle stesse. Le vostre scuole saranno, infatti, centro territoriale di riferimento e potranno accogliere altre realtà formative, colleghi e loro utenza, così che gli aiuti possano coinvolgere in modo capillare le realtà formative.
Come anticipato, la quota di iscrizione al camp (euro 161 nette) resterà a completo vantaggio delle scuole, che potranno così garantirsi un respiro economico utile al riconoscimento di professionalità gravemente compromesse dall’emergenza sanitaria, alla ripresa delle attività ed a tamponare le perdite di questi giorni.
Onde garantire la realizzazione di Academeeting, si chiederà agli allievi di partecipare ad almeno un corso facoltativo. Ciò consentirà, come sempre di mettere in piedi l’evento invernale, con borsa di studio integrale per tutti gli allievi.
Gli stessi saranno programmaticamente indirizzati ad un obiettivo, che sosterrà un sistema virtuoso. Inoltre, a dicembre, l’importo relativo ad un corso facoltativo eventualmente frequentato dai ragazzi, resterà ancora una volta alle scuole, sempre per sostenerle economicamente e tamponare parzialmente le perdite.
In sostanza, Ass. MAB manderà a proprie spese i propri docenti presso le scuole, perché nessuno debba rinunciare agli eventi estivi e le scuole possano tornare attive e in salute.
Per tutte le scuole interessate a prendere parte al progetto, la segreteria resta disponibile all’indirizzo info@www.premiomab.it…. Perché #iorestoacasa #matorno

Indirizzo / Street address

Fax

02 89423705

Social

Maria Antonietta Berlusconi Association - P.IVA: 06797480966
Copyright © 2022 | All images and content on this site are copyrighted | Privacy policy ITPrivacy policy ENCookie policy IT - Cookie policy EN